eoliefreelancereport

Archive for novembre 2008|Monthly archive page

La dolce vita a Lipari, Isole Eolie.

In informazione, Turismo Isole Eolie on 3 novembre 2008 at 16:33

Holidays report, commenti alle vacanze nelle Isole Eolie.

Riceviamo e pubblichiamo.

«Dio dette al mare pericolo e abisso, ma è nel mare che rispecchiò il cielo», disse Fernando Pessoa; ma più d’ogni altra cosa vi riflesse il riverbero delle stelle, aggiungo io dopo aver trascorso una vacanza alle Eolie.
Sono partita in solitario, come mi capita ultimamente, alla ricerca di tempo per me, del contatto con la terra, il mare e gli elementi naturali, consapevole che spesso la Natura è l’unico tramite per riappropriarsi della parte più intima di noi stessi.
Conoscevo la fama di questi luoghi, ma non avrei mai immaginato di ritrovarmi immersa in atmosfere così suggestive. In queste isole trasuda tutta la magia del Mediterraneo, un incanto fatto di colori, profumi, sapori ed emozioni che non si dimenticano.
Sono sbarcata a Lipari e lì è iniziata la mia “avventura”. Già a casa avevo posto chiaramente le coordinate per la mia vacanza. Desideravo un luogo tranquillo dove poter assaporare il silenzio, perché solo dove l’uomo tace la Natura può manifestare pienamente la sua bellezza. La Dolce Vita mi sembrava facesse proprio al caso mio.
Ho capito immediatamente che si trattava di un luogo “speciale”: raggiungere l’agriturismo non è immediato. Appena fuori dal vociare concitato del porto di Marina Lunga si percorre la via che porta alla località Monte. Poi la strada si fa più stretta, scompare nella macchia mediterranea e si arrampica sul pendio tra siepi di more ed arbusti. Ogni fatica però è subito ripagata. Alla Dolce Vita si respirano atmosfere fuori dal tempo. Ripenso all’emozione che ho provato la prima volta che ho visto il cortile. Mi si presentava davanti una casa da sogno, progettata sullo stile delle abitazioni eoliane. E infatti, affacciate su un portico schermato da piante fiorite, si susseguono le stanze, arredate con raffinatezza e originalità, e i suggestivi spazi pensati per il relax e la quiete. L’abitazione, abbarbicata su una scogliera, è ricca di terrazze da cui si gode una vista mozza fiato.
Questo luogo suggestivo è sorto per dare forma ai sogni e alle intuizioni dei suoi proprietari, Katia e Giansanto, due persone dalla gentilezza squisita, capaci di un’accoglienza semplice e spontanea. Questa coppia dalla simpatia travolgente possiede il grande dono di far sentire ogni ospite a proprio agio. La profonda sensibilità di Katia, la creatività di Giansanto, la facilità nel condividere le emozioni e le esperienze di una vita intera mi hanno fatta sentire, sin dai primi istanti, accolta non come “ospite” ma come “persona”.
Ripenso con nostalgia alle cene in terrazza. Si comincia avvolti dalla luce rossa del tramonto e si continua poi a lume di candela, tutti allo stesso tavolo, coccolati dalla deliziosa cucina di Katia, dove si mescolano sapori bolognesi ed eoliani. E così ogni serata è un nuovo evento e la possibilità di incontrare “viaggiatori” e “vacanzieri” provenienti dai luoghi più diversi.
La mia avventura alle Eolie è stata davvero una “dolce vita”. Non è facile raccontare la pace e la libertà. Forse si riassume nella familiarità di Katia e Giansanto. Nelle mattinate trascorse in terrazza a leggere quando alzando lo sguardo mi sembrava di perdermi nel mare. Nel vento caldo che non mi faceva sentire mai sola. Nel sole rotondo ed infuocato che scompariva dietro i contorni sfumati di Alicudi e Filicudi. Nelle notti incredibilmente silenziose. Nelle stelle, immense, luminose e belle.

Marzia Maino

Annunci