eoliefreelancereport

Archive for settembre 2010|Monthly archive page

Eolie news, Arte Eolie: Aurora Varvaro, Mostra personale a Palermo

In Arte, cultura e società, notizie, attualità on 25 settembre 2010 at 23:10

Manifesto di "Isole" Mostra personale di Aurora Varvaro

L’ARTISTA EOLIANA AURORA VARVARO ALLA GALLERIA “ELLE ARTE” DI PALERMO

Venerdì 24 settembre inaugurazione della Mostra personale ” Isole” di Aurora Varvaro, così la pittrice si racconta:

“Non è certo facile narrare l’isola. Un’isola, si può provare a raccontarla in mille modi. Per una che poi da tanti anni ha deciso di viverci, è un tentativo ancora più difficile. Il mare che ti circonda ti da il senso del limite. Ti condiziona. Se poi ti muovi sull’isola, ogni particolare diventa parte di te: l’ossidiana, la pomice, le ginestre in primavera, i secoli di storia stratificati, sempre presenti. Uomini vissuti 3000 anni fa che rivivono attraverso le loro opere. La sensazione fantastica di trovarsi sulla cima di un cratere che affiora da duemila metri sotto il mare.

Tra cento anni sarà sempre isola: è presuntuoso voler lasciare una traccia….”    Aurora Varvaro

Annunci

EOLIE NEWS: Governo, Tirrenia, Siremar, Eolie e l’Opera dei Pupi

In informazione, notizie, attualità, trasporti marittimi on 17 settembre 2010 at 23:49

Siamo forse giunti al penultimo atto della rappresentazione, anzi al penultimo Quadro dell’Opera dei Pupi che racconta la storia della Siremar e dei trasporti regionali marittimi in Sicilia e nelle isole Eolie.

Dopo mesi e mesi, ormai anni, di rassicurazioni, promesse ,  incontri,  scontri,  intrighi, menzogne, ipocrisia e demagogia,  il Puparo ed i suoi aiutanti stanno allestendo la scena per il gran finale: il fallimento Tirrenia e la sua cosiddetta “privatizzazione” ovvero la svendita a prezzi di realizzo della Compagnia di Navigazione con lo scorporo della Siremar, ramo improduttivo, che sarà probabilmente “regalata” con relativi debiti alla Regione Sicilia.

L’effetto di questa operazione sarà disastroso per tutte le isole Minori della Sicilia che vedranno seriamente compromessi la continuità territoriale, lo sviluppo economico e turistico, le condizioni di vita delle popolazioni.

Le avvisaglie di questa situazione si incominciano già a vedere: OGGI 17 SETTEMBRE 2010 GLI ALISCAFI DELLA SIREMAR ALLE EOLIE SONO RIMASTI SENZA CARBURANTE!!! e molte corse sono saltate perchè i gestori del rifornimento, in difficoltà per il mancato saldo dell’ arretrato, hanno erogato il carburante solo dietro pagamento in contanti. Decine e decine di residenti e di turisti sono rimasti sui moli in balia degli eventi, …UNA VERGOGNA NAZIONALE!!

Riportiamo al proposito, integralmente, il comunicato stampa del Sindaco di S. Marina Salina, Massimo Lo Schiavo:

COMUNICATO STAMPA

L’ennesima umiliazione per gli abitanti delle Isole Eolie si sta perpetrando in queste ultime ore, a causa della mancanza di carburante per i mezzi Siremar che garantiscono i collegamenti da e per Milazzo. Questa è la riprova che la direzione che il Governo Centrale sta seguendo nelle azioni di privatizzazione della Società Tirrenia e della regionale Siremar, è contraria agli interessi della Regione Siciliana, degli abitanti delle Isole Eolie e di tutte le Isole di Sicilia.
Nonostante le rassicurazioni ricevute lo scorso 13 settembre dal Commissario Straordinario di Tirrenia D’Andrea, dall’Amministratore della Siremar, Murrali, circa la regolarità fino a dicembre 2010 dei servizi espletati dalla Siremar, od oggi la situazione è di tutt’altra natura: si è rischiato di far fermare tutti gli aliscafi e le navi in circolazione navigheranno fino ad esaurimento delle scorte di carburante, con l’isolamento di fatto di tutte le comunità isolane.
La popolazione Eoliana è totalmente abbandonata dalla politica nazionale che cerca di privatizzare il gruppo Tirrenia non tenendo presente le esigenze di chi vive nelle isole minori, pensando invece solo agli equilibri politici e di potere.
Solamente la Regione Siciliana ha dimostrato di voler garantire ai cittadini delle Isole di Sicilia gli stessi diritti di cui ogni Italiano gode, e la stessa Regione sta continuando a mediare per poter trovare un accordo che permetta la continuità del servizio, al fine di non arrecare ulteriori danni alla già fragile economia delle nostre Isole.
Oggi la situazione non è più sostenibile: agli Eoliani servono garanzie e certezze sul futuro dei collegamenti marittimi, che sono alla base di uno sviluppo sociale ed economico degno di un paese occidentale industrializzato, e non, come di fatto si sta attuando, da paese sottosviluppato.
“Mai come oggi” dichiara il Sindaco Massimo Lo Schiavo “ci siamo sentiti umiliati dallo Stato!! Uno Stato assente e sordo che continua a mortificare il Sud e ancor di più la Sicilia. Mai come oggi la più che ventennale esperienza egli equipaggi Siremar è stata umiliata dalla mancata erogazione del carburante per insolvenza! Mai come oggi le Isole Eolie – PATRIMONIO DELL’UMANITA’- ma forse solo a parole, hanno respirato l’umiliazione e lo sdegno di appartenere ad uno Stato che attraverso la propria Compagnia rischia di affamare questi territori isolandoli totalmente. E’ un giorno di lutto questo 17 settembre 2010 che rimarrà, speriamo unica data, indelebile nelle nostre menti e spero che rimanga allo stesso modo nelle coscienze di chi ha generato detta situazione”.